RASCHEA DOP

944298531.jpgOrigini e area di produzione Ufficialmente il nome deriva dal lago Raschera, alle falde del monte Mongioie, in provincia di Cuneo. Viene prodotto tutto l’anno sia nella forma quadrata che rotonda. Area di produzione: provincia di Cuneo (comuni di Frabosa, Magliano Alpi, Montalto Mondovì, Ormea, Pamparato, Roburent, Roccaforte Mondovì, e nella frazione Valcasotto di Garessio). La Denominazione di Origine Protetta è stata riconosciuta il 1 luglio 1996. Caratteristiche e fasi di produzione Tipo di formaggio: semigrasso, pressato, prodotto con latte vaccino, eventualmente addizionato con piccole quantità di latte ovino o caprino. Il latte, proveniente anche da due mungiture, è portato alla temperatura di 29-30° C. E’ fatto quindi coagulare con caglio liquido e ricoperto con un telo di lana. Dopo un’ora, non appena il latte è coagulato, la cagliata viene tagliata con la spatola e sbattuta con un attrezzo caratteristico, una sorta di spino, chiamato “sbattella”. La massa così ottenuta è separata dal siero e raccolta in un telo di canapa e sistemata nelle fascere dove è pressata per una decina di minuti, poi sminuzzata e nuovamente pressata per un giorno intero. A questo punto per le forme rotonde avviene la salatura, mentre, per le forme quadrate, la pressatura continua per circa cinque giorni. La salatura è fatta a secco per due o tre giorni, su entrambe le facce e rigorosamente a mano. La stagionatura minima è di 30 giorni, ma può durare fino a tre mesi: il formaggio acquista così un sapore più piccante e la crosta un colore giallastro tendente al grigio. Il peso delle forme è variabile dai 7 ai 9 kg per le forme rotonde e fino a 10 kg per quelle quadrate. Gastronomia e vini consigliati Viene consumato come formaggio da tavola. I vini consigliati per l’abbinamento sono: Barbera d’Alba e Dolcetto delle Langhe per la forma quadrata, Barbera d’Alba, Dolcetto di Diano, Nebbiolo d’Alba, Pinot Bianco del Collio per la forma rotonda. Consorzio volontario per la tutela del formaggio Consorzio per la Tutela del Formaggio Raschera Piazzetta del Borgo, 6 Vicoforte (Cuneo)
 
RASCHEA DOPultima modifica: 2008-08-11T09:10:00+00:00da bravo_cook
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “RASCHEA DOP

Lascia un commento