Fesa di Vitello con Melanzane in salsa

fesa%20di%20melanzane%20in%20salsa250.jpg

 
INGREDIENTI

  • 600 g di fesa di vitello
  • una melanzana
  • quattro pomodori
  • due pomodori cigliegia
  • uno scalogno
  • uno spicchio di aglio
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • quattro cucchiai di olio di oliva
  • due cucchiai di origano tritato
  • foglie di basilico
  • sale pepe

ESECUZIONE

  • Scottate per qualche istante i pomo­ dori in acqua bollente, scolateli, pelateli e divideteli a metà. Eliminate i semi e l’acqua di vegetazione e tagliate la polpa a dadi. Mondate e tritate lo scalogno. Mondate, pelate e tritate l’aglio. In una padella antiaderente fate scaldare la metà dell’olio e soffriggetevi, su fiamma dolce, lo scalogno e l’aglio tritati. Unite i dadi di pomodoro e lasciate cuocere per venti minuti.
  • Nel frattempo, spuntate e lavate la melanzana. Tagliatela in otto fettine possibilmente della stessa dimensione. Lavate e asciugate i pomodorini ciliegia e divideteli a metà. In una padella antiaderente, fate scaldare l’o­ lio rimasto e rosolatevi le fettine di carne. Irroratele con il vino e fatelo sfumare. Coprite e lasciate cuocere per cinque minuti. Scolate la carne e trasferitela su un piatto. Tenetela in caldo.
  •  Rosolate nel fondo di cottura della carne, le fette di melanzana. Salatele e pepatele. Inserite una fettina di carne tra due fette di melanzana e completate con una foglia di basilico su ogni sandwich. Fermateli con uno stecchino.
  • Distribuite la salsa di pomodoro in un piatto di servizio e adagiatevi sopra i sandwich. Decorateli con i mezzi pomodorini e portateli in tavola.

SELEZIONE CATEGORIE RICETTE

ICONA%20ANTIPASTI25x.jpgicona%20spaghetti25x.jpgICONA%20SECONDI25x.jpgICONA%20SECONDI25x.jpgICONA%20VEGETARIANA25x.jpgICONA%20DESSERT25x.jpgICONA%20DOLCI25x.jpgICONA%20TORTE25x.jpg

 

 

INFORMAZIONI

p125x.jpgp225x.jpgp325x.jpgp425x.jpgp525x.jpgp625x.jpgp725x.jpgp825x.jpgp925x.jpgp1025x.jpg

 

 

p1125x.jpgp1225x.jpgp1325x.jpgp1425x.jpgp1525x.jpgp1625x.jpgp1725x.jpgp1825x.jpgp1925x.jpgp2025x.jpg

Lascia un Commento