Una Ottima Dieta Salutista

1.jpg
 
Sei attenta a cosa metti nel piatto e alla costante ricerca di cibi genuini e naturali? Ecco il regime studiato per garantire un’alimentazione sana ma leggera, rigorosa ma variata, semplice ma appetitosa.

Dopo la dieta per l’emotiva,
per la stressata, per la pigra e per la buongustaia, è la volta della salutista: una donna sempre attenta a cosa mette nel piatto, per evitare il più possibile pesticidi e additivi, e alla costante ricerca di scelte genuine e naturali. Ma attenzione, perché non sempre mangiare sano fa rima con leggero. Il rischio è quello di esagerare con la scusa del “tanto è sano” oppure “tanto è biologico”. Persino con la frutta, considerata da sempre un alimento perfetto per la salute, si corre il rischio di fare salire l’ago della bilancia se si esagera con le quantità! Poi c’è il capitolo carne e pesce che, in genere, le salutiste ad oltranza escludono totalmente o riducono al minimo.

Si tratta di una scelta sacrosanta e condividibile, ma anche qui può scattare la “beffa” perché, per compensare alla carenza proteica, si corre il rischio di esagerare con altri alimenti altrettanto ricchi di proteine, ma più calorici come per esempio i formaggi. La dieta di questa settimana è studiata per garantire un’alimentazione sana ma leggera, rigorosa ma variata, semplice ma appetitosa. Fornisce 1400-1450 calorie circa per cui non è neppure troppo drastica: in un mese si perdono circa 3 chili, in modo lento e costante. In questo modo si permette all’organismo di dimagrire in modo fisiologico, senza correre il rischio di ritrovarsi dopo poche settimane con un metabolismo più lento. In perfetto stile …salutista!

 
PROGRAMMA DEL LUNEDI’

Colazione
– 200 ml di caffelatte con 1 cucchiaino di miele
– 40 g di fette biscottate integrali

Pranzo
– 70 g di pizzoccheri (fate cuocere la pasta con qualche foglia di verza a strisce, quindi scolate e condite con 5 g di burro e 10 di grana)
– 150 g di finocchi gratinati al forno con 100 g di fiocchi di latte e 5 g di parmigiano grattugiato

Cena
– 100 g di insalata di fave (o altri legumi a piacere) e 20 g di pecorino in scaglie condita con un filo di extravergine e pepe
– 200 g di zucchine grigliate
– 1 frutto

 
PROGRAMMA DEL MARTEDI’

Colazione
– 200 ml di caffelatte con 1 cucchiaino di miele
– 25 g di pane integrale
– 1 arancia

Pranzo
– 70 g di penne condite con 50 g di ricotta, 1 cucchino di olio extravergine e un pizzico di origano
– insalata con 150 g di pomodori e 150 g di fagiolini lessati condita con 1 cucchiaio di olio
– 1 macedonia al naturale

Cena
– 1 piatto di minestrone tradizionale (con legumi)
– 1 uovo alla coque
– 200 g di carote a rondelle passate in padella con erba cipollina e un filo di olio

 
PROGRAMMA DEL MERCOLEDI’

Colazione
– tazza di te al limone con 1 cucchiaino di miele
– 50 g di crostata alla frutta

Pranzo
– cuscus vegetale preparato con 60 g di cuscus, 100 g di fagiolini, 50 g di fagioli, 50 g di lenticchie, 100 g di carote, 20 g di sedano e 100 g di cipolle (per prepararlo basta condire il cuscus precotto con i vegetali lessati a parte e un filo di olio)
– 120 g di carote alla julienne condite con 1 cucchiaio raso di olio e limone

Cena
– insalata golosa preparata con songino (50 g), noci (20 g), carciofi a fettine (100 g), 50 g di grana in scagliette, cavolo bianco affettato finissimo (80 g) condita con 1 cucchiaio di olio
– 30 g di pane integrale

 
PROGRAMMA DEL GIOVEDI’

Colazione
– 1 cappuccino e 1 brioche da bar

Pranzo
– 120 g di ravioli di spinaci e ricotta conditi co un cucchiaino di burro e salvia fresca
– insalata cruda preparata con 1 finocchio affettato fine e spicchi di arancia condita con 1 cucchiaio di olio, sale e pepe

Cena
– 150 g di peperoni ripieni al forno (il ripieno si prepara con 50 g di pane grattugiato, 10 g di parmigiano, 80 ml di latte, 1 cucchiaino di olio extravergine, pepe e alter spezie a piacere)
– 300 g di verdure grigliate
– 50 g di pane integrale

 
PROGRAMMA DEL VENERDI’

Colazione
– 150 ml di latte con orzo solubile oppure yogurt bianco
– 40 g di pane alle noci con un velo di miele

Pranzo
– 70 g di riso pilaf (si prepara mettendo in un recipiente a bordi bassi una noce di burro e 1 cipolla tritata, si aggiunge il riso, si copre con il brodo, si lascia riprendere l’ebollizione e quindi di mette in forno caldo per 20 minuti circa)
– insalata di verdure crude miste a piacere con 1 cucchiaio di olio, limone e 10 g di pinoli
– 1 frutto

Cena
– 1 porzione di zuppa di ceci (40 g di ceci a secco, ma va bene anche la zuppa già pronta)
– 1 bruschetta al pomodoro fatta con 40 g di pane pugliese, 100 g di pomodoro a cubetti, origano e 1 filo di extravergine
– 1 frutto

 
PROGRAMMA DEL SABATO

Colazione
– 200 ml di caffelatte con 1 cucchiaino di miele e 30 g di biscotti secchi

Pranzo
– sformato di patate (150 g), porri (100 g) e carciofi (100g) con 40 g di grana (lessate le verdure, passatele nel mixer, aggiungete il formaggio e mettere il composto in una pirofila per 40 minuti in forno)
– 200 di pomodori affettati conditi con 1 cucchiaio di olio, origano e sale
– 1 frutto

Cena
– 1 pizza margherita da pizzeria 

 
PROGRAMMA DELLA DOMENICA

Colazione

– 1 frullato fatto con 150 ml di latte, 1 mela e 1 banana piccola
– caffè macchiato

Pranzo
– 70 g di pasta condita con un sugo preparato con passata di pomodoro, 50 g di melanzane e 50 g di zucchine e un fiocco di burro a crudo
– sformato di broccoli o altra verdura (si prepara mettendo in forno 150-200 g di verdura tagliata fine, 150 g di latte, 10 g di pangrattato e 10 g di grana)

Cena
– 1 piatto di pasta e fagioli (40 g di asta e 40 g di fagioli pesati a secco)
– 150 g di pomodoro a fette con 100 g di mozzarella condito con 1 cucchiaio di olio e origano 

SELEZIONE CATEGORIE RICETTE

ICONA%20ANTIPASTI25x.jpgicona%20spaghetti25x.jpgICONA%20SECONDI25x.jpgICONA%20SECONDI25x.jpgICONA%20VEGETARIANA25x.jpgICONA%20DESSERT25x.jpgICONA%20DOLCI25x.jpgICONA%20TORTE25x.jpg

 

 

INFORMAZIONI

p125x.jpgp225x.jpgp325x.jpgp425x.jpgp525x.jpgp625x.jpgp725x.jpgp825x.jpgp925x.jpgp1025x.jpg

 

 

p1125x.jpgp1225x.jpgp1325x.jpgp1425x.jpgp1525x.jpgp1625x.jpgp1725x.jpgp1825x.jpgp1925x.jpgp2025x.jpg

 

Lascia un Commento