Concorso Nazionale Musicale Umberto Giordano 2010

Concorso Nazionale Musicale Umberto Giordano

da: 12/05/2010
a: 14/05/2010
Dove:
via Caggese, 1
Facoltà di Economia
Foggia (FG)

Puglia

Italia
Per maggiori informazioni:
Fonte: Prof. Lorenzo Ciuffreda

2° Concorso Musicale Nazionale Umberto Giordano

foggia concorso musicale umberto giordano

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del “Concorso Nazionale Musicale Umberto Giordano”, riservato agli alunni del Corso ad Indirizzo Musicale frequentanti le Scuole Secondarie Statali di 1° Grado, organizzato dall’Associazione Musicale “I Suoni del Sud”, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Foggia, l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Foggia e l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Foggia.

Il concorso si svolgerà a Foggia, dal 12 al 14 maggio prossimi, presso l’ Aula Magna della Facoltà di Economia (in via Caggese, 1 a Foggia).

Il concorso è articolato in quattro sezioni: Solisti (Pianoforte, Chitarra, Strumenti ad Arco, Strumenti a Fiato, Strumenti a Percussione, Arpa, Fisarmonica), Musica d’Insieme (formazioni dal duo a decimino), Orchestra (formazioni con un minimo di 15 elementi ad organico differenziato) e Coro (formazioni con un minimo di 15 elementi per gruppi corali costituiti in qualsiasi ordine). Ogni sezione si divide per diverse categorie.

Le domande di iscrizione dovranno pervenire presso la sede dell’Associazione Musicale “I Suoni del Sud” (in piazza Cesare Battisti, 35 – 71121 Foggia) entro il 26 aprile 2010 e dovranno essere anticipate via fax allo 0881.722706.

La domanda di iscrizione è scaricabile dal sito www.concorsomusicaleumbertogiordano.it , dove sarà possibile consultare il regolamento del concorso.

Media partner della seconda edizione del Concorso Musicale Nazionale Umberto Giordano, sono Teleradioerre , RadioNova97 e Viveur, il Settimanale del tempo libero.

Finalità e obiettivi

Da sempre la musica rappresenta una componente fondamentale dell’esperienza umana, che offre notevoli opportunità nell’attivazione di processi di comunicazione, cooperazione e socializzazione, valorizzando la partecipazione e promuovendo lo sviluppo del senso di appartenenza alla comunità, nonché nell’interazione fra culture diverse. La pratica musicale strumentale, l’interpretazione e la produzione creativa possono contribuire al benessere psicofisico, anche in una prospettiva di prevenzione del disagio, dando risposta a bisogni, desideri, domande, caratteristiche delle diverse fasce d’età. D’altra parte, la musica, fatta di ascolto e di pratica vocale e strumentale, è una consolidata presenza nei percorsi formativi scolastici, sia pure con alterne modalità, vicende ed esiti. Attento a queste considerazioni, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha cercato di stimolare la crescita della cultura e della pratica musicale strumentale nel sistema scolastico italiano, attraverso l’istituzione di scuole medie ad indirizzo musicale – prima sperimentali (1996), ora ad ordinamento (1999) – e l’attivazione di Laboratori Musicali, consentendo così la nascita di numerose e variegate esperienze di insegnamento/apprendimento della musica nelle scuole di ogni ordine e grado, talora di ottimo livello.

Il Concorso Musicale Nazionale U. Giordano per le Scuole Secondarie di primo grado ad Indirizzo Musicale si pone all’interno di questo contesto e della recente normativa, che prevede la diffusione della pratica musicale nelle scuole di ogni ordine e grado. Inoltre, il concorso rientra nelle azioni mirate allo star bene a scuola e testimonia l’importanza della musica come fattore educativo, dando voce alle emergenti esperienze musicali delle scuole ed offrendo alle istituzioni scolastiche secondarie di primo e secondo grado una straordinaria opportunità per aprirsi al territorio, raccontarsi e parlare di sé, interagendo con la cittadinanza, le autorità e le istituzioni. Infatti, in un contesto di festa, dà visibilità alle “buone pratiche”, offrendo l’opportunità ai gruppi scolastici che hanno raggiunto performance musicali di buon livello di esibirsi. La prima edizione del concorso, che si è svolta a Foggia nel 2009, ha ottenuto un lusinghiero successo e, nonostante le difficoltà correlate alla complessità dell’evento, la comunità scolastica ha risposto con entusiasmo all’iniziativa, partecipando come protagonista dei momenti di intrattenimento musicale, chi con un contributo significativo all’organizzazione e al supporto logistico, dimostrando come la musica sia sempre fattore di coesione e di scambio.

Questi importanti e positivi traguardi raggiunti hanno confermato la volontà della Direzione Artistica, del Presidente e dei suoi partner – in primo luogo l’Università degli Studi di Foggia – di ampliare il concorso a dimensioni di livello nazionale.

Il Direttore Artistico
M° Lorenzo Ciuffreda

8 pensieri su “Concorso Nazionale Musicale Umberto Giordano 2010

  1. ho partecipato a questo concorso nell’ orchestra Monterisi di Bisceglie nella categoria orchestra, abbiamo suonato la Rapsodia in blu di G. Gershwin, Temi da film di J. Williams e Milontango scritto dal professore V. Mastropirro.
    1° premio con 99/100!!

  2. ho partecipato al concorso di quest’anno sia nella sezione musica di insieme che in quella di orchestre con la scuola media s.pertini di orta nova, vorrei sapere dove sono state pubblicate le classifiche e, nel caso non siano ancora uscite, quando saranno pubblicate e su quale sito esse saranno visibili, grazie.

Lascia un Commento