I.G.T. SEBINO PASSITO – IL MOSNEL

vini%20bianchi.jpg

 
Gradazione Alcolica: 15 % vol. Acidità: 6 – 6,5 per mille Zuccheri riduttori: 90 gr/lt Estratto secco: 30 – 33 gr./lt Vitigni che compongono il vino e percentuali: 100 % Chardonnay Prodotto per la prima volta nel: 1997 Produzione media annuale di bottiglie: 2.700 bottiglie 0,5 l Collocazione geografica delle uve ed esposizione: Nel cuore della nostra proprietà, nel Comune di Passirano, colline di Monterotondo con esposizione Est – Sud – Est Tipologia terreno: Morenico, ricco di scheletro, calcareo di media fertilità Nome del vigneto: Dosso Sud Sistema di allevamento: Cordone speronato Resa per ettaro: 60 quintali di uva per ettaro = 20 ettolitri per ettaro Vendemmia(epoca e modalità): Vendemmia manuale in casse da appassimento avvenuta il 31 agosto 2004 Vinificazione: Nella prima decade di novembre l’uva mondata è stata pressata. Debourbage del mosto a 13° C per 18 ore, innestati i lieviti selezionati,il mosto è entrato in barrique dove è avvenuta la fermentazione alcolica e successivamente quella malolattica. Maturazione ed Affinamento: Per 18 mesi sui lieviti in barrique, chiarificato, raggiunge la bottiglia ed affina per almeno 4 mesi prima di essere immesso sul mercato. Esame organolettico: Al complesso ed armonioso bouquet, corrispondono al palato sentori di miele ed albicocche secche, gradevole la morbidezza unita alla persistenza Accostamenti: Ideale con patè, terrine, formaggi a pasta molle e dolci secchi. 

 

SELEZIONE CATEGORIE RICETTE

ICONA%20ANTIPASTI25x.jpgicona%20spaghetti25x.jpgICONA%20SECONDI25x.jpgICONA%20SECONDI25x.jpgICONA%20VEGETARIANA25x.jpgICONA%20DESSERT25x.jpgICONA%20DOLCI25x.jpgICONA%20TORTE25x.jpg

 

 

INFORMAZIONI

p125x.jpgp225x.jpgp325x.jpgp425x.jpgp525x.jpgp625x.jpgp725x.jpgp825x.jpgp925x.jpgp1025x.jpg

 

 

p1125x.jpgp1225x.jpgp1325x.jpgp1425x.jpgp1525x.jpgp1625x.jpgp1725x.jpgp1825x.jpgp1925x.jpgp2025x.jpg

 

I.G.T. SEBINO PASSITO – IL MOSNELultima modifica: 2008-10-31T18:45:25+01:00da bravo_cook
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento