Passione di Gesù a Partanna Mondello 2010

Passione di Gesù a Partanna Mondello
46° edizione

da: 28/03/2010
a: 03/04/2010
Dove:
Partanna Mondello
Palermo (PA)

Sicilia

Italia
Per maggiori informazioni:
info evento Parrocchia S. Maria degli Angeli
Tel. Fax : O91 450773
Fonte:
Parrocchia Santa Maria Degli Angeli
Gruppo Artistico Giovanni Paolo II°

PASSIONE DI GESU’ CRISTO
SACRA RAPPRESENTAZIONE DELLA PASSIONE

Alla manifestazione partecipano più di 150 personaggi, la maggior parte degli attori sono giovani della Borgata che prestano la loro opera senza alcuno scopo di lucro.

partanna_venerdi_santo

DAL 28/03/2010 AL 3/04/2010

CENTRO STORICO
PARTANNA MONDELLO – PALERMO

E’ una Sacra Rappresentazione, si tratta quindi di un ritorno alle origini del teatro, quelle inglesi, che trattava sacra rappresentazione e si svolgeva all’aperto, nelle piazze adiacenti le chiese. La “Passione di Gesù Cristo” di Partanna Mondello usa per lo sviluppo della scena luoghi e scenari naturali all’aperto, il più perfettamente aderenti alle testimonianze evangeliche.

La ns. Rappresentazione: per le elaborazioni è artistica e nello stesso tempo per il fine che si propone è soprattutto popolare; e proprio per non selezionare in alcun modo il pubblico lo spettacolo è completamente gratuito.

La Sacra Rappresentazione ” Passione di Gesù Cristo ” che si svolge nella ns. borgata ha un’origine più antica. Verso la metà del secolo scorso in occasione della Processione del Venerdì Santo, da 200 anni e tutt’ora esistente, i simulacri di Maria SS. Addolorata e del Cristo morto erano preceduti da un corteo storico che rappresentavano tutti i personaggi che hanno animato i giorni della Passione e morte di ns. Signore Gesù Cristo, agli inizi degli anni 60 i giovani della ns. parrocchia hanno deciso di animare questi personaggi.

Lo scopo della ns. rappresentazione va ben oltre il fatto scenico, infatti, vuole dare il nostro contributo per testimoniare l’unico modello di vita “Gesù Cristo”. Ci addolora che molti giovani pieni d’inquietudine, cercano di scoprirsi e valorizzarsi nella violenza e nella droga soprattutto perché non hanno mai meditato sul simbolo cristiano della Croce che è Salvezza.

DOMENICA DELLE PALME: ORE 19.00

Corteo Storico con Ingresso di Gesù a Gerusalemme:

= Gesù entra con i suoi discepoli a Gerusalemme, Osannato da tutto il popolo.

Eventi Evangelici del Lunedì – Martedì – Mercoledì – Santo:.

= E’ inserito inserto “vicenda di Giovanni Battista fatto decapitare da Erode Antipa”, tale citazione del passato è stata ritenuta necessaria per meglio far comprendere sia la personalità di Erode sia la missione a termine affidata al Battista.

= Azione di Gesù che caccia i mercanti del Tempio di Gerusalemme, Gesù predica nel Tempio.

= E’ rappresentata la contrattazione di Giuda con i gran Sacerdoti.

MERCOLEDI’ SANTO: ORE 21,00

I Vangeli c’indicano nel Giovedì il giorno in cui avvennero questi avvenimenti, ma per venire incontro a tanti impegnati nelle parrocchie per le Funzioni Religiose della “Cena Domini” e dell’Adorazione al SS. Sacramento, “visita ai sepulcri” sino a notte fonda, da quest’anno abbiamo collocato tali eventi il Mercoledì.

Ultima cena: dovrebbe svolgersi in un ambiente chiuso (Cenacolo), ma ciò sarebbe impossibile per la gran massa di spettatori. Viene dunque preparato all’aperto un Cenacolo che, nell’ambiente, nei cibi, nelle stoviglie, nelle lampade riflette le costumanze di allora.

Orto degli ulivi: per un fronte di 200 metri, alle falde del monte che sovrasta la Borgata, si realizza un ampio spazio scenico opportunamente illuminato, la preghiera di Gesù, il sonno degli Apostoli, l’apparizione dell’Angelo, il tradimento di Giuda, quindi la cattura, la fuga degli Apostoli.

Gesù è trasferito prima alla casa di Anna e, dopo un processo sommario, è trasferito alla casa di Kaifa e poi al consiglio Sinedriaco, diniego di Pietro, quindi pentimento e impiccagione di Giuda.

SABATO SANTO: ORE 11,00

I testi Sacri c’indicano nel Venerdì il giorno in cui avvennero quegli avvenimenti che culminarono con la Crocifissione di Cristo ma per venire incontro a tanti spettatori perché impegnati con il lavoro o nelle parrocchie per le tante Funzioni Religiose ormai da decenni abbiamo collocato tali eventi il Sabato.

Pretorio di Pilato: poiché i giudei non entrarono nel Pretorio per non contaminarsi, Pilato esce fuori e davanti a loro inizia il suo interrogatorio, quindi il confronto tra Gesù ed Erode Antipa e il ritorno da Pilato, la flagellazione e infine col crescendo del tumulto il pretore lavandosi le mani sentenzia la condanna a morte.

Via crucis: Le cadute di Gesù sotto il pesante legno della Croce, gli incontri con la Veronica, la Maddalena, il Cireneo e il più emozionante con Maria la Madre.

Queste scene come le altre che seguono sono rappresentate alle falde del Monte Gallo in uno scenario naturale, il pubblico segue con attenzione l’evolversi delle azioni da uno spazio capace di contenere miglia di persone.

Crocifissione e Sepoltura: dopo la Morte Gesù è deposto e il corpo è avvolto nella Sindone e deposto in un Sepolcro in un luogo poco distante. Dopo la sepoltura, le guardie restano a custodia, mentre la folla dei giudei lentamente va via.

Finisce così la ns. Rappresentazione ogni volta ripagati dall’apprezzamento delle persone che hanno assistito con interesse al susseguirsi delle scene rappresentate.

Siamo Presenti anche su Facebook: Gruppo “Amici Sacra Rappresentazione”

Passione di Gesù a Partanna Mondello 2010ultima modifica: 2010-03-17T09:32:24+01:00da bravo_cook
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento